La fondazione PInAC


La Fondazione PInACPinacoteca Internazionale dell’età evolutiva “Aldo Cibaldi” con sede a
Rezzato (BS) è un Museo e Centro di Sperimentazione Creativa che sostiene l’espressività dei
bambini di tutto il Mondo con progetti di studio, ricerca e formazione.
Tamburini da sempre sostiene le associazioni e gli enti del territorio bresciano che preservano e
promuovono movimenti culturali. PInAc è una realtà unica nel suo genere, di cui condividiamo a pieno
il valore dell’importanza della salvaguardia del patrimonio intellettuale come capitale mondiale.

TAMBURINI E PInAC: le mostre dal 2019 a oggi

PInAC ha un archivio storico nato alla fine degli anni ’50. Ad oggi la collezione conta più di 8.700
disegni provenienti da quasi 90 Paesi ed è in continua espansione.
Durante le mostre PinAc, emozioni, pensieri, immaginazione e desideri di migliaia di bambini
diventano protagonisti nelle loro opere provenienti da tutto il mondo, educando alla conoscenza e alla
condivisione tra i popoli e al rispetto dei diritti di tutti.
PInAC promuove il diritto all’espressione e all’arte proponendo atelier e percorsi di formazione per
l’infanzia e per gli adulti, svolti con artisti professionisti con esperienza e competenze pedagogiche. A
riprova dei suoi meriti e valori, alla Fondazione PInAC nel 2021 è stato attribuito il rinomato Premio
Andersen come Protagonista della cultura per l’infanzia.

2019 e 2020


A partire dal 2019/2020 Tamburini sostiene PInAC e tutto il suo impegno per la valorizzazione della
cultura dell’infanzia con la mostra e il progetto Nel cuore dei Diritti. I disegni delle bambine e dei
bambini del mondo per i 30 anni della Convenzione ONU sui diritti dell’infanzia. Una mostra, un libro-
catalogo e un percorso didattico itinerante creati con la finalità di divulgare e promuovere i diritti
dell’infanzia e i doveri degli adulti affinché questi diritti vengano rispettati.
Da quel momento Tamburini ha deciso di sostenere il costante lavoro della Fondazione.

2020 e 2021


Nel periodo 2020-2021 abbiamo patrocinato la mostra Terra! I disegni infantili della PInAC per
raccontare l’ambiente e come lo abitiamo, nella quale è stato protagonista il rapporto tra esseri umani
e ambiente visto attraverso gli occhi dei bambini. Con questa mostra è stata introdotta una linea
editoriale inedita: il catalogo delle opere è stato arricchito da 12 testi inediti di professionisti che
esplorano il tema dell’ambiente partendo dall’osservazione di uno dei disegni.

2021/2022


Dopo il grande successo degli anni precedenti, quest’anno non potevamo che continuare a
collaborare con la Pinacoteca. L’azienda Tamburini ha infatti contribuito nel 2021/2022 alla

realizzazione della mostra Dalla testa ai piedi. Il racconto dei corpi nelle opere infantili della PInAC. Il
tema del corpo è stato esteso al concetto di espressione, di legame e crescita. Anche questa mostra
è accompagnata da un libro-catalogo con le immagini della mostra e 12 testi inediti.

PInAC e la pandemia: Guarda con me


Il difficile periodo di pandemia ha obbligato il museo a chiudere le sue porte ad adulti e bambini in
visita dalle scuole, nonostante questo, la Pinacoteca che ha sempre creduto nell’abbattere le barriere
di qualsiasi tipo, grazie anche ai suoi sostenitori, è riuscito nella realizzazione di un progetto
magnifico. Guarda con me è un progetto basato su laboratori d’artista svolti all’esterno e in piena
sicurezza, con due mostre interattive sul web e una serie di video-racconti con testimonial
d’eccezione che hanno permesso ai bambini di avvicinarsi alle opere anche al di fuori delle mura del
museo
L’azienda Tamburini è fiera ed onorata di poter prendere parte a progetti che avvicinano e danno
valore al nostro patrimonio culturale mondiale.

Scopri di più sull’azienda Tamburini!